Si conclude il 10 dicembre con il concerto in Cattedrale la rassegna musicale "Sonum Templi"

  

Si conclude venerdì 10 dicembre alle ore 19, a Tempio Pausania nella Cattedrale di San Pietro, la rassegna di musica classica “Sonum Templi”, curata dall’Associazione Ellipsis di Sassari, che firma la direzione artistica del progetto.

Protagonista del 6° e ultimo appuntamento, intitolato "Il virtuoso dialogo", sarà il duo formato dall’organista sassarese Ugo Spanu e dal giovane soprano nuorese Valentina Satta.

In programma musica sacra e per organo: dalle composizioni barocche di Claudio Monteverdi, Antonio Vivaldi e Johann Sebastian Bach alle più recenti partiture ottocentesche degli organisti Vincenzo Petrali, Gaetano Capocci e Alexandre-Pierre-François Boëly, fino ad arrivare al compositore svizzero Guy Bovet, uno dei più interessanti organisti viventi.

“Lo scorso maggio – ha dichiarato l’assessore al Turismo e Spettacolo Elizabeth Vargiu – abbiamo inaugurato la ripresa delle attività di spettacolo in presenza di pubblico e la stagione musicale 2021 proprio con la rassegna “Sonum Templi”, grazie alla collaborazione con l’Associazione Ellipsis, che ha curato la direzione artistica con grande professionalità e impegno. Siamo veramente molto felici di questa collaborazione, che speriamo si possa rinnovare, e di questo progetto che ci ha accompagnato per tanti mesi e fino alla fine dell’anno, progetto apprezzato da un pubblico numeroso e che ha visto la presenza anche di tanti giovani.”

 “Siamo anche molto contenti – ha concluso l’assessore Vargiu – per il messaggio che, soprattutto questo concerto, trasmette. Ci sembra particolarmente importante, infatti, che a concludere la rassegna siano una giovane promessa sarda del bel canto e un grande virtuoso isolano della musica d’organo, un riconoscimento dell’alto livello qualitativo degli artisti della nostra Isola.”

Valentina Satta, nuorese, inizia nel 2006 i suoi studi musicali alla Scuola Civica di Nuoro per diplomarsi in Canto Lirico al Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari. Nel 2018 si laurea in canto barocco presso il Conservatorio "Bruno Maderna" di Cesena sotto la guida del soprano Roberta Invernizzi, una delle più grandi cantanti barocche nel panorama mondiale. Segue masterclass e corsi di perfezionamento con diversi Maestri tra i più esperti sull’interpretazione della musica rinascimentale-barocca. Collabora con diverse formazioni cameristiche con le quali svolge una ricca attività concertistica e partecipa a festival e rassegne concertistiche.

Nel luglio 2016 è vincitrice del II premio del concorso "Fatima Terzo" e l’anno successivo esegue il ruolo di Proserpina nell’opera “Orfeo” di Monteverdi, allestita per la stagione concertistica del 49° Festival internazionale di Musica Antica di Urbino. Nel 2018 apre la stagione concertistica del NBF - Nuoro Baroque Festival e nel 2021 debutta nel ruolo di Mergellina nell’intermezzo “L’Uccellatrice” di Niccolò Jommelli per il Festival del ‘700 - gli intermezzi in musica presso il Teatro Civico di Selargius, organizzato dall’Associazione Incontri Musicali.

Ugo Spanu è diplomato in Organo, Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione presso il Conservatorio “L. Canepa” di Sassari ed in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia. Ha approfondito lo studio del pianoforte, perfezionandosi inoltre, per la Composizione, a Roma. Ha studiato Direzione d’Orchestra ed è titolare della cattedra di Organo e Canto Gregoriano presso il Conservatorio di Sassari.

Dall’età di quindici anni svolge attività concertistica in Italia ed all’estero: Spagna, Germania, Svizzera, Francia, Norvegia, Regno Unito. Ha al suo attivo l’esecuzione integrale delle opere organistiche di diversi autori. Nel 1991 ha registrato per la R.A.I l’intera opera organistica di W. A. Mozart e varie trascrizioni per organo. Ha approfondito lo studio del repertorio organistico romantico e contemporaneo, oltre che quello della musica antica su strumenti storici. Recentemente ha approfondito anche il repertorio contemporaneo per coro.

È direttore artistico della Rassegna internazionale organistica del “Festival del Mediterraneo” che si svolge in Sardegna, giunta alla XXI edizione. Dal 2003 è direttore della Scuola Civica di Musica di Ozieri e organista della Basilica del Sacro Cuore a Sassari.

La rassegna “Sonum Templi” è realizzata con il sostegno della Fondazione di Sardegna, con il supporto dell’Assessorato al Turismo, Spettacolo e Sport del Comune di Tempio Pausania e con la collaborazione dell’Associazione Ellipsis di Sassari.

 

INFO | Tempio Pausania, Cattedrale di San Pietro > Il virtuoso dialogo, concerto per organo e voce, venerdì 10 dicembre, ore 19.
Per informazioni chiamare l'infopoint del Comune di Tempio al n. 379 2701862.
Ingresso gratuito.
Per partecipare al concerto è necessario il Super Green Pass.

 

You have no rights to post comments

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

Centralino: 079 679999
Fax: 079 631859
 PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906