Notiziario

Avviso ai contribuenti: scade il 18 giugno 2018 la prima rata dell'Imu e della Tasi

 

 

 

Si comunica che in data 18/06/2018 scade il termine per il pagamento della prima rata dell’IMU e della TASI. Le aliquote sono invariate rispetto al 2017.

L’acconto di giugno sarà uguale al 50% dell’imposta dovuta; è possibile anche il versamento dell’intero importo dovuto in un’unica soluzione entro il 18.6.2018.

Nel Portale del comune – area tematica tributi – sono disponibili le informazioni circa le aliquote applicate, le modalità di calcolo e la procedura di calcolo on line dell'IMU e della Tasi, con stampa del modello F 24.

Biancareddu azzera la giunta e rilancia l'azione di governo “Facciamo il tagliando e poi si accelera”

 

 

 

 

Giunta azzerata e deleghe assessoriali e consiliari ritirate. Il sindaco di Tempio Andrea Biancareddu rilancia l'azione di governo e riprende in mano il timone della città esercitando le prerogative che la legge gli attribuisce. Il Sindaco intende ufficializzare l’ingresso in una fase di accelerazione del lavoro e dell’impegno per dare nuovo slancio ed una rinnovata energia all'attuazione degli obiettivi strategici di fine mandato e per rivalutare, in termini di migliore coerenza con le prerogative di indirizzo, l’utilizzo delle risorse e l'ottimizzazione della spesa in modo da dispiegare pienamente in città la programmazione messa in campo.

 

E' arrivato il momento di accelerare. Biancareddu vede all'orizzonte la sua fase due ed intende portare a sintesi e conclusione il lavoro svolto fino a questo momento arrivando al traguardo a vele spiegate, senza risparmiarsi. “Gli anni che abbiamo davanti saranno estremamente impegnativi e la giunta che metterò in campo nascerà da queste valutazioni. Ho analizzato e monitorato specifici settori dell'amministrazione locale e ho deciso di apportare dei correttivi che ritengo utili e necessari”. Positiva dunque l'azione di governo svolta fin d'ora, improntata da lodevole e apprezzabile impegno dell'intero esecutivo, ma è necessario un rilancio per lo sprint finale che richiede sia una nuova che una diversa distribuzione delle deleghe assessorili già conferite che renda ancora più efficace ed efficiente, anche in base ad attente analisi, l'azione di governo.

 

Dopo il giro di boa che ha aperto la seconda parte del mandato, Biancareddu fa dunque il tagliando ai primi tre anni di amministrazione. “Prima di tutto la città, i tempiesi e il territorio” è il motto del primo cittadino che è disposto a rischiare tutto pur di tenere fede agli impegni assunti con gli elettori nel 2015 che lo hanno fortemente voluto investendolo del suo ruolo con una straordinaria vittoria elettorale. E lo fa con decisione, esercitando quell’autonomia della sfera istituzionale che rimette in via esclusiva al Sindaco la scelta della compagine di cui avvalersi per l'amministrazione del Comune nell'interesse della città, visto che su di lui ricade la pubblica responsabilità rispetto al governo locale ed ai risultati dell'amministrazione. La nomina della nuova Giunta avverrà nelle forme previste e in tempi tali da garantire al Sindaco di valutare con la dovuta calma la messa a punto della sua squadra.

 

 

Seconda Giornata Nazionale dei Piccoli Musei: il Museo Bernardo De Muro apre anche domenica 3 giugno 2018

In occasione della seconda Giornata Nazionale dei Piccoli Musei il Museo Bernardo De Muro aprirà anche domenica 3 giugno 2018. In compagnia dei volontari del servizio civile dalle ore 11.30 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 17.00 si terrà nella sala conferenze al primo piano del Palazzo degli Scolopi una foto- proiezione dal titolo "Vita, carriera e passioni di Bernardo De Muro" accompagnata dalle più belle arie d'opera del grande tenore tempiese. Dalle ore 10.00 alle ore 17.00 sarà possibile visitare il museo. A tutti i visitatori verrà offerto un piccolo dono in ricordo della giornata.

Olimpiadi della cultura e del talento, il Sindaco incontra la squadra del Dettori che si è classificata quarta: “La città è orgogliosa di voi”

 

 

 

 “ La città è orgogliosa del risultato che avete raggiunto e siamo qui per farvi i complimenti per la preparazione e la determinazione che avete dimostrato”. Sono queste le parole  con cui il Sindaco, questa mattina, ha accolto nel Salone di Rappresentanza, accompagnato dall'assessore alla Pubblica istruzione Gianni Addis e dal Vice Sindaco, Anna Paola Aisoni, il gruppo di ragazzi del Liceo Dettori che hanno rappresentato la Sardegna nella finale nazionale delle Olimpiadi della cultura e del talento. Ragazzi che sono riusciti a classificarsi quarti assoluti  nel prestigioso concorso internazionale portando a casa il primo premio come migliori talenti e un attestato speciale per l’esposizione orale più brillante oltreché riuscendo ad aggiudicarsi una visita al parlamento per avere fornito la miglior prova in educazione civica.

La squadra vincente che si è data il nome suggestivo di Shardana è stata accompagnata per l'occasione dalle professoresse Maria Fiori e  Lucia Riccio, coordinatrici del progetto, che hanno guidato i giovani del Dettori (Alessandro Casu, Alessia Moretti, Gabriele Muzzu, Carlo Panu, Eleonora Porcu e Cristina Tanca) verso il successo al concorso internazionale gemellato con Malta e l'associazione Libera di Don Ciotti cui hanno partecipato tutte le regioni italiane più l'Albania e le scuole Italiane all'estero.

Nel corso della cerimonia si è avuto modo di  ripercorrere le tappe della loro  avventura. L'importante e difficile concorso si articolava infatti in 3 fasi . La prima, i giochi di Galileo, coinvolgeva tutti gli istituti iscritti per un totale di 12 .000 partecipanti . Alle Semifinali che si sono tenute a Civitavecchia si sono confrontati circa 3.000 partecipanti. Le finali si sono invece tenute a Tolfa, dove sono arrivate 48 squadre ciascuna formata da 6 ragazzi tra cui quella dei ragazzi del liceo Dettori, che, con il loro impegno, hanno affronto prove di cultura, educazione civica e talento,  dando un importante contributo a livello nazionale e non solo per l’immagine della città e della  scuola di appartenenza.

Hanno ricevuto direttamente dalle mani del Sindaco una targa ricordo ed un trofeo a futura memoria che resterà al Dettori per non dimenticare il traguardo raggiunto da questi giovani e talentuosi “olimpionici”.

Mercoledì 30 maggio consiglio comunale in seduta straordinaria ed urgente

 

 

 

Il Consiglio comunale in seduta straordinaria ed urgente  è convocato nella giornata di mercoledì 30 maggio alle ore 9.00, presso il Salone Comunale (2° piano) del Palazzo Comunale, piazza Gallura 3, per la discussione del seguente ordine del giorno:

1 INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

2 RATIFICA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N.77 DEL 22/05/2018 AD  OGGETTO: VARIAZIONE D'URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE
FINANZIARIO 2018/2020 (ART.175, COMMA 4 DEL D. LGS. N.267/2000).


3 APPROVAZIONE   DEL   RENDICONTO   DELLA   GESTIONE   PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2017 AI SENSI DELL'ART. 227 DEL D. LGS. N. 267/2000.

4 LOTTIZZAZIONE IN LOC LA CAPACCIA IN ZONA F (TURISTICA) A SAN PASQUALE DELLA SOCIETÀ MAESTRALIA S.R.L. - ADOZIONE BOZZA ATTO AGGIUNTIVO ALLA CONVENZIONE.

5 ADOZIONE  VARIANTE AL  PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL CENTRO DI PRIMA ED ANTICA FORMAZIONE DELLA FRAZIONE DI NUCHIS IN ADEGUAMENTO AL PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE

Allegati:
Scarica questo file (ODG 2018 MAG 30.pdf)ODG 2018 MAG 30.pdf[ ][ ]65 kB

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks