Notiziario

Interruzione flusso idrico il giorno 28 maggio 2019 per posizionamento del misuratore di portata nell’impianto di potabilizzazione di Pattada.

Si informa che Abbanoa  nel giorno 28/05/2019 a seguito della sostituzione programmata del misuratore di portata posto all’interno dell’impianto di potabilizzazione di Pattada, sono previste le seguenti variazioni nel servizio all’utenza: -Comune di  Tempio  Pausania: Interruzione forniturazona  167 sino a  viale Don Sturzo,  dalle ore 07.00 alle  ore 20.00 - servizio garantito  con l’utilizzo di  autobottedalle ore 07.00 alle  ore 20.00;- Casa Circondariale di Nuchis:Interruzione fornitura, ore 07.00 alle  ore 21.00 - servizio garantito  con l’utilizzo di  autobottedalle ore 07.00 alle  ore 21.00;

Pre-avviso di reclutamento di personale a tempo determinato tramite l'Aspal – Centro Servizi per l'impiego di Tempio Pausania.



Si comunica che è in corso di pubblicazione sull'Albo Pretorio on line lo schema - trasmesso dall'Aspal – Centro Servizi per l'Impiego di Tempio P. - di avviso di reclutamento di personale a tempo determinato per il cantiere di lavoro denominato “L.R. N. 6/2012 ART. 5, COMMI 1-4 E L. N. 11/1998, ART. 94 Interventi per l'occupazione. Progetto cantiere di lavoro pre manutenzione strutture cimiteriali", da gestirsi attraverso affidamento a soggetti esterni, preferibilmente tramite ricorso a cooperative sociali di tipo “B”.

Il reclutamento in oggetto riguarderà n. 1 operaio comune – manovale edile e n. 3 operai qualificati - muratori per un periodo di 90 giorni (circa mesi 4), part-time 25 ore settimanali.

A breve verrà pubblicato l'avviso definitivo contenente le date per la presentazione delle domande.

Domenica 26 maggio 2019 elezioni europee: si vota dalle 7.00 alle 23.00

Domenica 26 maggio 2019 si terranno le elezioni europee. Le urne saranno aperte domenica, dalle ore 7 alle ore 23. Chiunque abbia compiuto 18 anni potrà votare. Per votare ci si può recare presso il seggio elettorale di iscrizione.  La sezione, il numero e l’indirizzo del proprio seggio sono riportati sulla tua tessera elettorale. L’iscrizione nelle liste elettorali viene fatta d’ufficio dalle autorità competenti del  comune di residenza. Per esercitare il proprio diritto/dovere di voto è necessario portare con sé un documento di identità e la tessera elettorale o attestato sostitutivo di Tessera.

Nella sola giornata del 26 maggio si potrà richiedere l'attestato sostitutivo della tessera elettorale presso le postazioni dislocate nei tre plessi scolastici di: San Giuseppe, Vecchio Caseggiato e Scuola Media (dalle ore 8,00 alle 22,00).

Ai fini delle votazioni, l'Italia viene divisa in cinque circoscrizioni elettorali: nord-occidentale (circ. I), nord-orientale (circ. II), centrale (circ. III), meridionale (circ. IV), insulare (circ. V).

l voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa che vi verrà consegnata al seggio, un segno X sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta. E' possibile (non obbligatorio) esprimere da uno a tre voti di preferenza per candidati compresi nella lista votata. Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza. Il voto di preferenza si esprime scrivendo il nome e il cognome o solo il cognome dei candidati nelle righe tracciate accanto al box della lista.

Al via il restauro conservativo da 96.000 euro: il municipio rinnova il look

 

 

Il Municipio rinnova il look. Da circa due settimane sono iniziati i lavori di restauro conservativo del Palazzo Comunale. Un edificio molto antico, cuore di piazza Gallura dal 1882 (anno della sua realizzazione sul luogo dove un tempo sorgeva l'antico convento delle monache cappuccine),  che verrà rimesso a nuovo.  L'intervento, che dovrebbe durare due mesi, salvo interruzioni per motivi meteorologici, porterà al rifacimento della  facciata principale del Municipio e alla messa in sicurezza del balcone.  Da tempo, infatti, il palazzo aveva bisogno di un intervento di manutenzione straordinaria, in particolare del ripristino degli intonaci e di lavori di tinteggiatura.  Ma non solo. Gli interventi, che ammontano a circa 96.000 mila euro,  sono stati concertati, visto l'importante valore storico dell'immobile, assieme alla Soprintendenza dei Beni Architettonici e del Paesaggio.

I ponteggi per la realizzazione dei lavori e la tinteggiatura della facciata sono stati già montati.  Si andrà avanti con la rimozione del vecchio intonaco cui seguirà il lavaggio della facciata e il rifacimento dell'intonaco esterno, prima di concludere con la tinteggiatura. Il progetto,  prevede il ripristino dei colori che hanno caratterizzato a lungo la facciata. Quest'operazione, molto delicata, si baserà su provini che saranno sottoposti alla Soprintendenza.

Nonostante il cantiere, si cercherà di ridurre al minimo i disagi per la collettività, visto che sarà garantito l'accesso dei cittadini al Municipio. «Questo è solamente uno dei  tanti interventi, programmati da tempo,  che sono partiti e partiranno a breve nell'ambito dei Lavori Pubblici - commenta il Vice Sindaco Gianni Addis  - Un nuovo look alla casa comunale è stato ritenuto infatti indispensabile per garantire un adeguato biglietto da visita alla città ”.

“La riqualificazione della facciata della sede comunale restituirà decoro alla casa di tutti i cittadini – ha sottolineato l'Assessore ai Lavori pubblici Quargnenti “ ridandole  nuovo splendore, secondo i criteri concordati con la Soprintendenza ai Beni Architettonici. Con questo intervento ci apprestiamo a sistemare un tassello importante per la riqualificazione  del nostro centro storico,  volta a renderlo ancora più bello nella consapevolezza  che anche questo rappresenta un elemento di attrattivita' che può generare ricadute importanti anche per il nostro tessuto sociale ed economico”.

Centro di aggregazione sociale: terminati i lavori di manutenzione straordinaria, entro giugno la struttura sarà pronta

 

 

 

 

Il centro di aggregazione sociale, dopo tanta attesa,  presto riaprirà i battenti. I lavori, che inizialmente sembravano di piccola entità, si sono rivelati, a seguito del sopralluogo dei tecnici del Comune, di manutenzione straordinaria. Oltre trenta mila euro sono stati investiti dall'amministrazione che ha voluto sistemare una struttura strategica che ospita e accoglie attività importanti che coinvolgono bambini, famiglie e anziani. Una decisione necessaria che l'amministrazione ha preso, anche sulla base di diverse segnalazioni, per garantire l’accesso in sicurezza al centro di aggregazione.  

“Ci dispiace per il disservizio ed i mesi di chiusura ma quelli che apparentemente sembravano dei piccoli lavoretti di ordinaria manutenzione, da poter effettuare in qualche settimana, si sono rivelati invece lavori importanti” racconta l'Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Quargnenti   “C'è stato un problema  alle fognature che hanno dovuto essere riparate e ripristinate completamente.  Per risolverlo è stato necessario  incaricare un'impresa. Anche i servizi igienici, come hanno riportato gli uffici in una nota, sono stati interessati da lavori significativi per la completa funzionalità degli stessi.  E' stato necessario anche mettere in sicurezza il porticato, decisamente pericoloso,   sito al piano seminterrato di Viale Romita. Interventi di manutenzione straordinaria hanno interessato l'impianto termico, che è stato messo a norma e rispetto al quale sono stati sostituiti tutti i dispositivi di sicurezza inail,  attraverso interventi effettuati da una ditta specializzata che ha successivamente rilasciato apposita dichiarazione di conformità dell'impianto termico, realizzato a regola d'arte”

“Considerato che per l'impianto termico suddetto risulta necessario, munirsi di certificato di prevenzione incendi (CPI)” si legge nella nota inviata dagli uffici all'Assessore Quargnenti e letta nei giorni scorsi anche in consiglio comunale “ occorre affidare ad un professionista esterno la pratica”. Siamo dunque alle battute finali ed entro il mese di giugno dovrebbe essere tutto a posto.

“Ci scusiamo ancora per i disagi” conclude l'assessore “che hanno dovuto sopportare quanti usufruiscono del centro ma si trattava di interventi assolutamente necessari e oramai improrogabili che consentiranno di riqualificare l'immobile e migliorare il servizio offerto”.

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks