Tempio Pausania capitale regionale della poesia internazionale: arriva la due giorni dell'evento "Ottobre in Poesia".

 

 

 

 

 

 

Nonostante le difficoltà, le limitazioni, le paure, la Poesia non si ferma.

Accade sempre, in ogni periodo critico per l’umanità.

Ciò che alla fine resiste davvero è sempre la Poesia.

Questo è in sostanza lo spirito che ha sempre contraddistinto le attività del PoP l’associazione che da 14 anni organizza il più importante festival poetico internazionale della Sardegna.

Sei giorni, sette comuni, decine di artisti nazionali, regionali e internazionali saranno ospiti di questa speciale edizione.

Tempio Pausania sarà per 2 giorni la capitale regionale della poesia internazionale.

Ci saranno poeti sardi che incontrano poeti del resto d’Italia, uno dei massimi pianisti jazz in circolazione, le tappe poetiche nel centro storico del capoluogo gallurese, mostre di quadri, le presentazioni del libro record di vendite di Daniela Raimondi, le escursioni sul Limbara di SENTIERIdiGALLURA, le installazioni poetiche, il convivio poetico universale.

Claudio Cojaniz, Antonella Iaschi, Daniela Raimondi, Sandro Fresi, Giuseppe Cristaldi, Rebecca Ginatempo, Sinuaria Poetarum, Paolo Corda, Mamadou Mbengue, il collettivo di pittura Artisti nei Versi, i quadri di Claudia Dre, il Coro Gabriel e tantissimi altri saranno i protagonisti.

 

Il concerto di Claudio Cojaniz, uno dei più grandi pianisti italiani, si terrà il 17 alle ore 19:30 nella bellissima chiesa di Santa Croce.

Quattro tappe invece si terranno il 18 a partire dalle ore 18:00 nello spazio Faber e nel teatro del Carmine con musica e poesia internazionale con il tema dedicato agli elementi della natura: dalle orazioni civili di Cristaldi accompagnato da Franco Demontis e Gerolamo Barmina, alla poesia teatrale e i suoni etnici di Sandro Fresi, dalla voce vellutata di Rebecca Ginatempo e Paolo Corda alle sfumature africane di Mamadou Mbengue e il suo trio.

Da nord a sud con un tema particolarmente coraggioso: Memoria&Abbraccio, ossia radici e passione.

Senza la consapevolezza di ciò che siamo, del mondo a cui apparteniamo, non potremo davvero abbracciare con fiducia il futuro. Per creare e condividere servono infatti memoria e amore.

Il festival avrà come sempre la Poesia come regina delle arti, come elemento centrale che però dialoga con tutte le altre espressioni artistiche e forme d’arte: dalla pittura alla musica, dal teatro alla fotografia, dal cinema al turismo esperienziale.

Tempio, Tissi, Villacidro, Bosa, Sassari, Sestu, Torralba i comuni coinvolti.

Con il Patrocinio e contributo di:

Comune di Tissi, Comune di Tempio Pausania, Comune di Torralba, Consorzio Formula Ambiente, CM-Carpenterie Metalliche, GruppoPretto, Grimaldi Sardegna, Coro Gabriel, Fondazione di Sardegna.

 

Patrocinio istituzionale senza contributo:

Presidenza della Repubblica, World Poetry Movement, Commissione Nazionale UNESCO

 

TUTTI GLI EVENTI ALL’APERTO E AL CHIUSO RISPETTERANNO OGNI NORMA DEI PROTOCOLLI ANTI-COVID. SUL POSTO SARANNO PRESENTI OPERATORI SANITRARI E ADDETTI AI CONTROLLI

 

Il Programma completo della 2 giorni a Tempio

 

17 ottobre - TEMPIO

Installazione dei Teli D’Autore

(50 tele preziose con versi poetici appese per il centro storico del paese).

11:30 –– Brigata Dei Versi – Marcia poetica per le vie del centro storico con la banda musicale di Tempio e i poeti ospiti del festival. Letture a tappe a cura di ROBERTO DEMONTIS, i ragazzi della CASA FAMIGLIA IL SALICE, SINUARIA POETARUM, POETI GALLURESI, ANTONELLA IASCHI.

Percorso: Da piazza Gallura a Arco di Piazza San Pietro, da Piazza Italia a Via Mannu

17:00 – Chiostro degli Scolopi – LA CASA SULL’ARGINE – Presentazione del libro di DANIELA RAIMONDI. A cura di Domenica Azzena.

In caso di maltempo: Museum

19:30Santa Croce – CLAUDIO COJANIZ in concerto. Con un cameo musicale di MARCO MUNTONI

 

18 ottobre - TEMPIO

10:00 Via Mannu - MOSTRA outdoor di VERA BRUSCHI e di opere della sua collezione privata (L.Meledina, L.Cano). Con la partecipazione del CORO GABRIEL e l’introduzione a cura di Sara Cossu). Letture di versi dei vincitori di passate edizioni del Premio letterario CALA DI PETRALANA.

11:30 – SENTIERIdiGALLURA Special Edition – Non un semplice trekking letterario. Appuntamento ore 11:30 presso spiazzo de "li tre funtani" (Località Milizzana, 07029 Tempio Pausania). Percorso suggestivo, immersi nella magia della Gallura: (Sentiero da "lì tre funtani" a "conca la prisgioni"). Narrazione e musica con MARCO MUNTONI, LEONARDO ONIDA e le incursioni musicali del SAX di DANIELE RICCIU. Aperitivo poetico per tutti i presenti.

13:00 A pranzo con gli artisti località BATTITOGLIA – MULINI (per info e prenotazioni chiamare il 347 1346413)

Dalle 18 alle 21 - 4 piazze – 4 elementi. Musica e poesia: TERRA-ARIA-ACQUA-FUOCO

18:00 Via Nino di Gallura - CARLO VALLE e SANDRO FRESI in TERRA

In caso di maltempo: teatro del Carmine.

19:00 Scalinata San Pietro MAMADOU MBENGUE (voce narrante), LUCA PAUSELLI (chitarra), ALESSANDRO ATZORI (percussioni) in ARIA

In caso di maltempo: Spazio Faber

20:00 Spazio Faber - GIUSEPPE CRISTALDI (voce narrante) - FRANCO DEMONTIS (chitarra) - GEROLAMO BARMINA (batteria) in ACQUA. Esposizione opere di CLAUDIA DRE

21:00 Teatro del Carmine - REBECCA GINATEMPO (voce) – PAOLO CORDA (chitarra) in FUOCO

 

 

You have no rights to post comments

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks