Biancareddu, rinuncio a candidarmi per il bene della città

 

 

 

 

I rumors lo davano come sicuro candidato alle elezioni politiche. E la richiesta del suo partito, l'Udc, è arrivata con la proposta di candidarsi in un seggio comodo per la Camera o il Senato. Ma il Sindaco di Tempio Andrea Biancareddu ha deciso di rinunciare e scegliere la sua città smentendo tutte le voci su questa intenzione che in molti davano per certa. L'occasione per sciogliere i dubbi su una sua possibile discesa in campo è stata l'assemblea pubblica per il bilancio dell'attività di metà mandato dell'amministrazione che si è tenuta venerdì scorso.

 

“ Sono onorato della richiesta arrivata da Cagliari e Roma” annuncia il Primo cittadino “ ma ho deciso che non mi candiderò. Ho preso un impegno con la mia città e con orgoglio e senso di responsabilità lo porterò a termine impegnandomi al massimo per vedere realizzato il programma di mandato con cui mi sono presentato dinanzi ai cittadini e per il quale sono stato eletto. Una fiducia che ho intenzione di meritarmi. E poi voglio seguire passo per passo l’esito conclusivo di atti importantissimi avviati dalla mia amministrazione alcuni dei quali sono oramai prossimi alla realizzazione”.

 

Sono queste le parole con cui Biancareddu, affiancato dalla giunta al completo, ha messo definitivamente la parola fine alla questione candidatura per poi passare a ripercorre i primi due anni e mezzo di mandato amministrativo che lo hanno visto in prima linea sulle importanti questioni dell'Ospedale, del Tribunale, delle strade, del mantenimento degli uffici in città e dell'acqua. Questioni che lo hanno impegnato tanto e rispetto alle quali, grazie all'appoggio dei cittadini, ha ottenuto importanti risultati (L'ospedale ha mantenuto tutti i servizi presenti anche se non sta funzionando al meglio, il Tribunale è rimasto in città nonostante i periodici tentativi di portarlo via e la carenza di organico, la questione dell'acqua potabile è in via di risoluzione, sono in arrivo importanti finanziamenti sul fronte viabilità). E poi la rotatoria nella zona di San Giuseppe, l'apertura dei parcheggi di Via Giovanni XXII, il progetto Iscola che ha interessato le scuole, importanti lavori programmati dalla passata amministrazione che la giunta Biancareddu ha avviato e concluso con l'aggiunta di risorse di bilancio.

 

La parte più consistente è stata dedicata al futuro, e in particolare ai nuovi e interessanti scenari che si stanno aprendo per Tempio. Il rifacimento dell'impianto di illuminazione pubblica a Led che porterà ad un notevole risparmio ed alla realizzazione di 300 nuovi punti luce in città e di cui vedremo i primi risultati a giugno. L'installazione di nuove telecamere per la videosorveglianza che andranno ad aggiungersi a quelle già installate che a breve dovrebbero iniziare ad essere operative attraverso le registrazioni. Il Progetto Turismo Metro Cubo Zero rispetto al quale l'amministrazione si sta dimostrando sensibile e operativa. I diversi interventi che interesseranno le scuole cittadine e le strutture sportive esistenti. E poi a breve il completamento dell'Ex Pretura ed il il rifacimento della Piazza XXV Aprile. “Abbiamo partecipato a tutti i bandi cercando di non perdere nessuna opportunità. In due anni abbiamo ottenuto oltre 6 milioni di euro e mi sembra un ottimo risultato” ha sottolineato Anna Paola Aisoni nel suo intervento ricordando i 517 mila euro del bando periferie, i due milioni e 300 mila euro del Palazzo Ex Ersat che ospiterà una sorta di esposizione gallurese, i tre milioni e 100 mila euro del parco inclusivo di Rinaggiu, i 55 mila euro dello smart grid, reti elettriche intelligenti che consentono di accumulare l'energia evitando lo spreco di quella prodotta ed i 140 mila euro per la redazione del piano urbanistico.

 

A chiusura dell'assemblea pubblica, il Sindaco ha comunicato che ci sarà un altro appuntamento per dare la possibilità a tutti gli assessori di relazionare sulle loro attività. La sessione si è conclusa con le domande dei cittadini.

 

You have no rights to post comments

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks