Un atto politico per garantire l’universalità dei diritti: istituito il registro delle Unioni Civili.

 

Un tema questo di rilevanza storica che mira a superare una situazione di discriminazione nei confronti di una minoranza in costante crescita numerica: le coppie di fatto. Coppie che non possono, o non hanno voluto, formalizzare la propria unione nell’istituto matrimoniale. Coppie legate da un vincolo affettivo, economico e di solidarietà che vedono negarsi i più elementari diritti: regime patrimoniale di coppia concordato, eredità, previdenza sociale e reversibilità della pensione, assistenza ospedaliera e penitenziaria, decisioni relative alla salute in caso di incapacità del partner, successione nel contratto d’affitto in caso di decesso del partner, e così via. L’atto politico varato dall’Amministrazione, senza voler e poter istituire nuovi status giuridici,  vuole costituire uno stimolo per il Legislatore nazionale affinché, mettendosi in linea con le Raccomandazioni della Comunità Europea e con la maggioranza dei Paesi membri, doti l’Italia di una legge capace di cancellare la discriminazione in atto, garantisca certezza di diritti e doveri, restituisca uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge, renda dignità alla democrazia.

 

                         Il Vicesindaco
                      Gianni Monteduro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks