17/01/2013.Sanità in barella, un Consiglio urgente

di Angelo Mavuli wTEMPIO Il consiglio comunale di Tempio verrà convocato, in seduta straordinaria informale, ai primi di febbraio, per esaminare la difficile situazione sanitaria in Gallura, alla luce anche dell’atto aziendale programmatico predisposto dalla dirigenza dell’Asl di Olbia. La notizia sulla convocazione di un consiglio comunale dedicato alla sanità, è stata riferita dal presidente Maura Castagna al termine di una conferenza dei capigruppo. « Il consiglio comunale sulla sanità -, ha la Castagna - verrà convocato tra la fine di questo mese e l’inizio del prossimo. Si è optato per questa soluzione per consentire alla commissione consiliare sulla sanità ( costituita alcuni mesi fa e presieduta da Marcello Doneddu), di completare le sue relazioni, stamparle e consegnarle ad ogni singolo consigliere». A margine di questa informazione, Maura Castagna ha reso noto anche che giovedì prossimo verrà invece convocata una riunione del consiglio comunale con all’ordine del giorno argomenti di carattere urbanistico. A richiedere una riunione urgente del consiglio comunale, tramite il loro capogruppo Franco Marotto, erano stati nei giorni scorsi, i consiglieri comunali della lista alternativa per Tempio che si erano fatti interpreti delle veementi proteste della gente per le decisioni dell’azienda sanitarie giudicate incomprensibili. «Abbiamo deciso di chiedere una convocazione urgente del consiglio comunale perché l’atto aziendale programmatico predisposto dalla dirigenza dell’Asl - dichiara Franco Marotto -, crea non poche preoccupazioni sul futuro della sanità in alta Gallura». Lapidario il consigliere Tato Usai: «Sarebbe una vera iattura e un atteggiamento scellerato se qualcuno valutasse con leggerezza la richiesta di convocazione urgente del consiglio. Chi ha tempo non aspetti tempo. Una cosa è certa - conclude Marotto -, non assisteremo indifferenti alla distruzione della sanità sul nostro territorio». Alla richiesta del gruppo Alternativa per Tempio si era unita anche la lista civica per Tempio che, con Francesco Quargnenti, esprime parole severe anche nei confronti de sindaco Frediani. «Sarebbe spettato a lui, in qualità di presidente del distretto sanitario, informare il consiglio e la città di quanto sta accadendo. Ha preferito invece trincerarsi dietro l’ormai classica “discrezione” che finora ha prodotto solo danni immensi». ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks