13/01/2013.Il Comune rinuncia ai biglietti vip

di Tonio Biosa wTEMPIO Prende il via domani sera, al teatro del Carmine, con inizio alle 21.00, la stagione di prosa 2012-2013 organizzata dalla Cedac e dall'amministrazione comunale. Sei le rappresentazioni in cartellone previste, assieme e due serate di danza classica. Si parte con un'opera dal titolo molto famoso, "Kramer contro Kramer", se non altro perché suscita il ricordo del celebre film del 1978 con Dustin Hoffman e Meryl Streep, anche se la trasposizione teatrale, pur con richiami alle situazioni cruciali, non ne è un remake. Il testo teatrale è stato scritto da Avery Corman, già autore del romanzo da cui è era stato tratto il film, e giunge nei circuiti italiani nella traduzione di Masolino D'Amico. E a poche ore dal primo atteso appuntamento con la stagione di prosa, il sindaco Romeo Frediani e l'assessore comunale alla cultura, Roberto Cossu, hanno comunicato che l'amministrazione comunale ha rinunciato ai biglietti omaggio tradizionalmente nella loro disponibilità, per devolverli in favore delle associazioni che operano nel volontariato e che ne facciano richiesta. Secondo gli amministratori, infatti, è opportuno facilitare l’accesso alla cultura anche a chi eventualmente non avesse i mezzi per pagare il biglietto. Un gesto piccolo ma significativo che verrà certamente apprezzato. Gli interpreti di "Kramer contro Cramer" sono Daniele Pecci e Federica Di Martino con la partecipazione Francesco Borgese nel ruolo del piccolo Billy Kramer, Fulvio Falzarano, Francesca Romana Succi, Raffaele Latagliata, e Adriano Evangelisti. La regia è di Patrick Rossi Gastaldi. Il tema svolto, che fece molto scalpore ai suoi tempi quando l'emancipazione femminile era assai meno progredita di oggi, è rimasto di grande attualità, grazie anche alla finezza con la quale l'autore lo svolge. Una giovane donna è costretta a dedicare tutta la sua esistenza al figlioletto perchè il marito ha un suo lavoro che, mentre lo assorbe, non gli consente l'indipendenza finanziaria necessaria a prendere un aiuto in casa. Sarebbe una situazione normale in una società antiquata, di tipo patriarcale, ma siamo nella moderna New York e Joanna si sente frustrata, intrappolata , né riesce a far capire al marito la portata del suo disagio. Così prende la clamorosa decisione di piantarlo in asso per cercare di rifarsi una vita indipendente. Il che comporta anche liberarsi dal vincolo del bambino. Superata la sorpresa e l'indignazione per la decisione della moglie, Ted scopre di non essersi mai reso conto della portata dell'impegno della donna. La biglietteria del Carmine resterà aperta dal pomeriggio del giorno della rappresentazione. Per informazioni e prenotazioni: 079.631580, 079.630377 o 328.1503742. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks