L'amministrazione comunale dichiara lo stato di calamità naturale.

 

L’amministrazione comunale, dopo le violente precipitazioni dei giorni scorsi e sulla scorta di una prima sommaria stima dei danni, ha proceduto a dichiarare lo stato di calamità naturale adottando l’apposita delibera di giunta.

 “In questa circostanza le comunicazioni di allerta per rischio idrogeologico diramate con frequenza dalla protezione civile regionale erano ben fondate- evidenzia il Sindaco  Romeo Frediani – e sono servite a non cogliere del tutto di sorpresa gli organismi preposti al controllo del territorio sia in ambito urbano che extraurbano evitando così che si verificassero situazioni di pericolo per la pubblica incolumità. In particolare voglio evidenziare” prosegue il primo cittadino “l’efficienza dei Vigili del Fuoco che, con abnegazione, e spirito di servizio hanno percorso in lungo e in largo la città e anche l’agro in sinergia con la protezione civile , l’Ufficio tecnico comunale e il corpo di polizia municipale che ha proceduto tempestivamente a transennare e impedire il traffico nelle zone più a rischio. A tutti questi soggetti va rivolto un riconoscimento per l’opera svolta che a volte, come in questo caso, va al di là delle attribuzioni di servizio. Davanti a questi fenomeni” osserva ancora Frediani “che sono giunti dopo un lungo periodo di siccità entrano in campo diversi fattori che rendono l’evento incontrollabile al di là delle forme precauzionali che vengono adottate, quali lo spurgo dei pozzetti di raccolta delle acque meteoriche e la pulizia dei canali di guardia, ricordando che a volte basta un letto di foglie a ostruire le griglie dei pozzetti. Lavori  che, con l’approssimarsi  della stagione autunnale , al di là delle recenti piogge, sono stati oggetto di un intervento straordinario dell’impresa addetta al servizio di igiene urbana .

Dopo il nubifragio e la stima dei danni che hanno interessato oltre la viabilità urbana anche diverse strade vicinali ed edifici comunali ci si aspetta dalla Regione un intervento finanziario di sostegno per il ripristino dello stato dei luoghi così come tra l’altro segnalato da una recentissima nota diramata dalla direzione generale della protezione civile. Un ulteriore pensiero va rivolto ai concittadini che per effetto dell’evento calamitoso hanno subito dei danni nella propria abitazione invitandoli, ai fini statistici e per la formazione di un piano di miglioramento delle infrastrutture, a segnalarli all’amministrazione


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks