27/05/2012.La rivolta dell’alta Gallura: strade provinciali da rifare

di Giampiero Cocco wTEMPIO Tra gli impegni assunti dalla ex amministrazione provinciale Olbia-Tempio, in regime di prorogatio sino al febbraio del 2013 c’è il rifacimento del manto stradale della Tempio- Aglientu, della Aglientu-Luogosanto e di altre strade ormai ridotte a veri e propri percorsi di guerra. Ora che la Regione Sarda ha legiferato, mantenendo operative le amministrazioni provinciali abrogate dal referendum popolare, è giunto il tempo – come sollecitano gli amministratori dei tre centri dell’Alta Gallura – che sulla rete stradale siano effettuate quelle operazioni di manutenzione indispensabili alla circolazione. L’assessore Giò Martino Loddo, che ha più volte ha ribadito d’aver affidato ad una impresa appaltante le opere di bitumazione della Tempio Aglientu, non ha ancora precisato la data di inizio lavori. La provinciale che porta dall’Alta Galluera verso la costa occidentale (Aglientu, Porto Bello, Santa Teresa di Gallura) è da anni in condizioni pessime, con il manto stradale ormai inesistente e con la massicciata che affiora in più punti, con profonde buche che costringono gli automobilisti ad effettuare pericolose manovre durante la guida. L’impegno dell’assessorato provinciale era stato già assicurato durante l’amministrazione guidata da Pietrina Murrighile, poi ribadita da quella a conduzione Sanciu. Ma sinora nessuno – tranne una impresa di segnaletica che ha delimitato la carreggiata (?) e disegnato nei diversi svincoli le freccie direzionali) si è occupato di rendere percorribibel quel percorso di guerra. Da alcuni giorni sono apparse lungo il tracciato segnali di pericolo e limitazxioni di velocità a 50 chilometri orari. Una decisione, quella di dichiarare pericolosa la strada, adottata dal servizio viabilità provinciale che, almeno su questo fronte, ha intuito l’urgenza di indicare (a scanso di richieste di risarcimento danni da parte degli automobilisti) la sagoma deformata e la presenza di buche nella sede stradale. Stesso discorso per quanto riguarda la Aglientu Luogosanto, in pessime condizioni di manutenzione, e la Luogosanto Arzachena. Diversa invece la siatuazione sulla provinciale Luras–Diga LisciaPriatu, il cui fondo non drenante e lucido diventa una trappola non appena diventa umido per la pioggia o la brina notturna. Sono diverse decine gli incidenti accaduto lungo quel tratto di strada, alcuni dei quali con feriti e altri risoltisi, fortunatamente, con danni ai soli automezzi. L’ultimo incidente ieri mattina, poco dopo il’abitato di Priatu, con un’auto finita fuori strada e gli occupanti soccorsi e medicati dai sanitari del 11

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks