E’ ufficialmente partita l’edizione 2012 del Carnevale di Tempio.

 Novità di quest’anno il debutto dell'associazione temporanea di scopo che, costituitasi in seguito alla partecipazione ad un bando del Comune,  avrà il compito, coadiuvata dell’amministrazione comunale, di organizzare l’evento più importante della città gallurese. Ne fanno parte l'Associazione Carrascialai (Presidente Angelo marielli), l'Associazione Carrasciali ( PresidentePaolo Careddu), l’Associazione amici della Cartapesta (Presidente Giuseppe Saba) e Patrizio Saba, presidente del centro commerciale naturale.

Un carnevale che si svolgerà nel rispetto della tradizione ma che porterà al contempo qualche novità organizzativa. Gli infopoint per l’accoglienza e le informazioni ai visitatori che avranno così modo di essere orientati all’arrivo in città e i trucco point per immergersi totalmente nell’atmosfera carnevalesca e partecipare alla grande festa. La sala allestita dall’artista Simone Sanna in chiave rinascimentale vedeva campeggiare in alto la mascotte dell’evento, il Gallo di Gallura. Per il momento innominato sarà presto battezzato dal web tramite un concorso che si svolgerà sino alla mezzanotte di mercoledì 11 Gennaio.

Il percorso non subirà variazioni. Come l’anno scorso sarà allungato non ai carri ma ai figuranti che, per motivi di sicurezza e viabilità, confluiranno verso Piazza Gallura, antica tappa di partenza del Carnevale, dove sarà allestito un tendone  e dove si ritroveranno a danzare e fare baldoria. I carri  sono 12 come nella precedente edizione. New Entry il gruppo folk con il carro “Re Silvigno du Brasil”. Tra i temi dei carri quest’anno ci saranno  Gnomeo e Giulietta, Il Principe Monteduro e l’ultima crociata, Robin Hood, Titanic, Pinocchio, Burlesque e tanti altri ideati dagli storici gruppi del carnevale. A questi  si sommeranno  gli ospiti di Trinità e Aglientu oramai alla terza edizione.

Il sindaco, bardato con la fascia tricolore, ha letto l’atto di investitura dellefigure istituzionali del carnevale: il Banditore (lu Bandiadori) ovvero colui che tradizionalmente aveva il compito di informare i cittadini dello scorrere degli eventi, invitandoli a partecipare, gli Ambasciatori di Sua Maestà Re Giorgio,  che saranno Angelo Gana, Sergio Pala e un misterioso “Paoletto”, i componenti dell’Alta Corte di Giustizia, Alessandro Achenza e Fausto Pischedda e il Notaro, ovvero la storica figura del funzionario che dopo la condanna del Re avrà il compito di leggere il suo testamento e le sue ultime volontà, Giuseppe Anfossi, compositore di alcune delle più note canzoni della carrasciali band.

Non mancherà anche quest’anno la collaborazione con le classi che si occuperanno delle frittelle, dei panini, delle bibite e delle tribune. In programma  anche due importanti gemellaggi con il Carnevale di Ivrea e di Bosa. Dal Presidente della Regione Cappellaci sono arrivati gli auguri per la manifestazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks